DETTO… FATTO!

In data venerdì 7 luglio, presso la sede Comunale, l’amministrazione, nelle persone del Vicesindaco, con delega alla Mobilità, Ioselito Arcioni e il Dirigente Responsabile Cataldo Strippoli, ha ricevuto la gradita visita del Presidente Stefano Belardinelli e del collaboratore Alessandro Campanelli di Contram SPA società che gestisce i servizi di trasporto pubblico urbano ed extraurbano afferenti nel territorio del Comune di Fabriano. Dopo aver affrontato e discusso le croniche difficoltà del Trasporto Pubblico marchigiano e la forte penalizzazione che il Comune di Fabriano subisce con un corrispettivo chilometrico Regionale che é il più basso della provincia di Ancona, il Vice Sindaco Arcioni, facendo fede a quanto dichiarato dal Movimento 5 Stelle in campagna elettorale, ha chiesto che le corse provenienti dalle frazioni ritornassero in transito a Piazzale Matteotti per ovviare ai disagi provocati nel tempo ai cittadini.

Lunedì 10 luglio la pronta risposta di Contram che ha annunciato la modifica del programma di esercizio delle frazioni, con i transiti dentro Piazzale Matteotti. Tutte le corse in arrivo dalle frazioni transiteranno dentro Piazzale Matteotti, tutte le corse in partenza per le frazioni passeranno per Piazzale Matteotti.

Il nuovo servizio sarà attivo da lunedì 17 luglio fino all’inizio della scuola, per quanto riguarda l’incremento di percorrenza questo sarà calcolato sulla base dell’attuale programma di esercizio, in questo momento senza addebiti per il Comune. L’amministrazione ringrazia la gentile disponibilità di Contram con la quale é già in essere la trattativa per estendere e rendere definitivo il servizio anche nell’orario invernale con l’inizio dell’anno scolastico. Abbiamo inoltre rappresentato la volontà di questa amministrazione di puntare sull’incremento e razionalizzazione del trasporto pubblico e di tutte quelle forme di trasporto che riducano nel tempo il traffico privato, perché, come dichiarò l’ex sindaco di Bogotá Enrique Pegnalosa, “una città evoluta non é quella in cui anche i poveri usano le automobili, ma piuttosto quella in cui anche i ricchi utilizzano il trasporto pubblico”.

Gabriele Santarelli – Sindaco di Fabriano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *