Corruzione, Europa, Partiti…

Scambio di denaro
Il consiglio d’Europa per combattere la corruzione all’interno dei singoli stati ha formato la GRECO (Group Of States Against Corruption – gruppo di stati contro la corruzione) nel 1999, cioè un gruppo di paesi che si controllano attraverso degli standard legislativi.

L’Italia come al solito predica bene e razzola male, infatti fa parte della GRECO, firma le Convenzioni come nel 27.01.1999 e nel 15.05.2003, ma non ha mai ratificato, cioè confermato in pratica legislativa, i suoi impegni in materia anti-corruzione.

Per quale motivo? Perché continuano a passare anni senza che dei normali standard anti-corruzione europei non possono trasformarsi in legge?

La risposta come al solito ce la fornisce lo stesso Consiglio d’Europa, infatti all’interno della norma da ratificare “Convenzione penale anticorruzione” (che sarebbero le basi comuni per una gestione trasparente delle casse pubbliche) ci sono alcuni punti sul finanziamento pubblico ai partiti che ai nostri cari governanti non vanno proprio giù!

Proprio su questo punto una commissione speciale della GRECO, nell’ottobre 2011, ha scandagliato numerosi uffici ministeriali e sedi di partito italiani (PDL, PD, IDV, UDC, FdS, SEL) denunciando di essere “particolarmente preoccupata per la situazione” pubblicando un Report molto accurato sul nostro immobilismo legislativo (vedi pag. 10).

Si parla di centinaia di milioni di euro versati dalle casse pubbliche ai maggiori partiti italiani senza alcun controllo, rappresentando l’82% delle entrate delle tesorerie, con infiniti problemi nel finanziamento privato e infine chiedendo sanzioni appropriate per la nostra situazione (pag. 20 report).

Quindi tutta la convenzione penale anti-corruzione da noi è semplicemente bloccata dato che non abbiamo neanche accettato le linee guida generali della stessa che comprendono la trasparenza sul finanziamento ai partiti. Non è solo un enorme spreco di denaro pubblico, ma anche un pretesto per aver di fatto bloccato l’adeguamento e lo sviluppo legislativo su scala europea, contro reati ancor più gravi!

Basta! Noi abbiamo già da tempo deciso di non essere più complici di questa vergogna. A partire da Fabriano!

Per approfondimenti

Cosa ne pensate ?

One Reply to “Corruzione, Europa, Partiti…”

Leave a Reply

Your email address will not be published.