NOI CI CREDIAMO! E VOI?!

E’ vero sono poche le cose in cui credere… C’è chi ha deciso di non votare mai più, in un certo senso possiamo capire, magari non condividere, ma capire si! Chi è degno della nostra fiducia? Come si fa a distinguere? L’atto di fiducia spesso non è razionale o basato su dati certi, ma di certezze oggi non ve ne sono…

La speranza che voglio condividere stasera con voi o provare a farlo è questa: Mentre in TV vi dicono certe cose la realtà è ben diversa, la visione che ho stasera è bellissima, non è un sogno, è una cosa realizzabile se ci crediamo…

Vedo tanti ragazzi, giovani fuori o giovani dentro, andare a Roma pacificamente, con il sorriso in volto. Li vedo portare un grosso assegno da 100 MILIONI di €! Saranno di più? Saranno di meno? Importa veramente poco… Come è accaduto in Sicilia, così a Roma, un corteo composto, gioioso ma silenzioso perchè siano i fatti a parlare! Di nuovo non importa chi saranno o quanti saranno… sono casalinghe, operai, ingegneri, astrofisici, disoccupati… sono il “POPOLO”. Credete sia una brutta parola? Io non credo! Vi hanno convinto che bisogna votare il meno peggio? Vi hanno convinto che arriverà qualcuno che farà i vostri interessi? Vi hanno convinto a non votare?

Forse questo uccidere la speranza è stata la colpa più grande di cui li possiamo accusare…

William – M5S Fabriano

Piccole cose straordinarie…

Questo articolo nasce dalla voglia di condividere una gioia, non leggetelo prevenuti, vi prego di considerarlo solo per quello che vuole essere: “Condividere con gli altri delle cose importanti!”

Domani non ne parleranno i giornali perchè altre notizie avranno l’onore della cronaca, non so poi se nei giorni seguenti qualcuno darà il giusto risalto alla cosa. Dentro di me ho però la convinzione che domani accadrà una cosa STRAORDINARIA. Iniziano infatti le “Parlamentarie”, ovvero il Movimento 5 Stelle sceglierà mediante 3 giorni di votazioni on-line i propri portavoce nazionali. Alla fine di queste votazioni per ogni circoscrizione ci sarà una lista di candidati in ordine di preferenze raccolte che potranno essere eletti alle prossime elezioni in base al risultato percentuale ottenuto dal Movimento.

  • Da giovedì tutta Italia potrà sapere quali persone il M5S presenterà alle prossime elezioni ed in che ordine potranno essere chiamati in parlamento!

Questa è già una cosa IMPORTANTISSIMA, da subito sapremo chi sarà eletto in caso di un buon risultato elettorale! Ma sopratutto parlando di cose veramente STRAORDINARIE:

  1. E’ la prima volta che la base di un movimento/partito può scegliere mediante votazione i candidati al parlamento.
  2. E’ la prima volta che possono essere candidate al parlamento delle PERSONE COMUNI.

Non stiamo parlando di scegliere il “Leader” (che poi nessuno garantisce che diventi il capo del governo), stiamo parlando di scegliere i singoli parlamentari, gli elettori sapranno da subito chi stanno votando e come sono stati scelti.

E quando dico Persone Comuni non mi venite a dire che siccome c’erano delle regole e non tutti potevano candidarsi stiamo parlando di raccomandati. Non sono i figli di Grillo, non sono parenti di Casaleggio, non hanno conoscenze, non c’è stato bisogno di intrallazzi, non sono scesi a compromessi per arrivare a questo risultato, non li aspetta un compito facile né una carriera luminosa ma TANTA TANTA FATICA!
E’ vero avete ragione voi, mi sono sbagliato SONO PERSONE ECCEZIONALI, non perchè sono migliori di tante altre brave persone che troviamo anche fuori del M5S, ma perchè sono sicuro che non lo stanno facendo per tornaconto personale ma per un progetto di “vero” rinnovamento a beneficio di tutti.

A Fabriano sono orgoglioso di dire che abbiamo “7 PERSONE COMUNI” , si sono messe a disposizione, con coraggio, con paure, con incertezze quotidiane.
Ve le vogliamo presentare non per propaganda, perchè alla fine non è importante piazzare il parlamentare Fabrianese a dispetto di quello Anconetano, ve le vogliamo presentare perchè pensiamo che quando accadono delle “piccole cose straordinarie” sia importante condividerle.

Serenella Fucksia

Guido La Rovere

Cristiano Pascucci

Gabriele Santarelli

Patrizia Terzoni

Alberto Marani
Massimo Michelini

 

William M5S Fabriano

Elezione dei candidati a 5 Stelle per il Parlamento


*****

Le votazioni per il Parlamento si terranno da lunedì 3/12/12 a giovedì 6/12/12 dalle 10.00 alle 17.00 di ogni giorno. Da lunedì sarà presente sul portale del MoVimento 5 Stelle e qui sul Blog il link che ti porterà all’area del voto. Per accedere all’area dovrai usare l’email e la password che utilizzi per accedere al portale del MoVimento 5 Stelle. Se non ricordi la password puoi crearne una nuova > Login Portale Movimento 5 Stelle

Domande frequenti per le votazioni per le politiche 2013

  • Chi può votare?

Puoi leggere su questa pagina i requisiti per poter votare

  • Chi può candidarsi?

Puoi leggere su questa pagina i requisiti per poter candidarsi

  • Quanti voti ho a disposizione e come posso usarli?

Hai tre voti a disposizione. Puoi usarli anche in giorni diversi.

  • Perché solo i già candidati possono partecipare e candidarsi al Parlamento?

I cittadini italiani hanno avuto la possibilità di presentarsi negli ultimi 5 anni con una lista del MoVimento 5 Stelle o con una Lista 5 Stelle nel loro comune, alcuni anche per la propria Regione, per cui chi ha voluto impegnarsi per far crescere il MoVimento 5 Stelle in questi anni in prima persona presentandosi alle elezioni amministrative oggi può farlo anche per il Parlamento.

  • Ci sono persone che hanno creato una lista, ma che non possono partecipare?

Si, le persone che si sono tolte dalla lista, le liste create ma mai presentate alle elezioni e le liste diffidate dall’uso del logo del MoVimento 5 Stelle non potranno partecipare a queste votazioni.

  • Chi sono i delegati e perché non si votano anche quelli?

I delegati di lista sono persone con il compito di depositare materialmente le liste in tribunale. Visto il numero dei tribunali e il deposito che deve essere fatto lo stesso giorno in tutta Italia non può essere solo Beppe Grillo a farlo, per cui delegherà queste persone a portarle. A maggior tutela di tutti, non si candideranno al Parlamento.

  • Perché sono stati registrati altri loghi?

L’attività di difesa del logo è fatta anche registrando dei loghi simili a quello principale per limitare dal punto di vista legale l’azione di altri gruppi che vogliano confondere l’elettore utilizzando simboli simili a quello del MoVimento 5 Stelle.

  • Si migliorerà in futuro il programma?

Entro le elezioni sarà possibile integrare e sviluppare il programma del MoVimento 5 Stelle direttamente on line da parte degli iscritti al M5S.

  • Perché all’estero tutti gli iscritti possono candidarsi a differenza dell’Italia?

All’estero non sono state presentate le liste per le amministrative e era necessario adottatare un’altra regola. L’unica lista di persone note è quella degli iscritti al MoVimento 5 Stelle.

  • Perché in Valle d’Aosta  sono stati inseriti candidati di una lista non ancora presentata?

La Valle D’Aosta era l’unica regione in cui il MoVimento 5 Stelle non si è candidato in passato per cui sono candidabili tutti coloro che si sono certificati per le regionali del prossimo anno.

  • Se cambia la legge elettorale o le circoscrizioni cosa succede?

Nel caso in cui dovesse essere cambiata la legge elettorale e/o modificate le circoscrizioni attualmente previste, le liste verranno adattate alla nuova legge sulla base dei voti ottenuti dalla votazioni on line seguendo gli stessi principi elencati sopra.

  • Come posso sapere se posso candidarmi al Parlamento?

Ti arriverà un’email personale con le indicazioni su come procedere. Dovrai rispondere entro domenica 4 novembre 2012.

  • Penso di aver diritto a candidarmi ma non mi è arrivata l’email con le indicazioni per farlo. Cosa devo fare?

L’email dovrebbe esserti arrivata entro il 31 ottobre 2012. Verifica che non ti sia arrivata l’email su un account di posta vecchio. Verifica che l’email non sia arrivata nello Spam o posta indesiderata. Se non ti è arrivata verifica all’interno del tuo profilo sul portale del MoVimento 5 Stelle. Tutti i profili abilitati vedranno comparire una domanda aggiuntiva. Verifica inoltre di non esserti iscritto più volte con email diverse. Solo uno dei profili sarà abilitato e stiamo procedendo a eliminare i profili doppi. Se non c’è e ritieni di avere i requisiti compila questo questo form (è necessario effettuare il login).

  • Cosa succede in caso di attacchi al sito durante la votazione?

Cercheremo di difendere dagli attacchi al meglio il sito delle votazioni. Le votazioni dureranno 4 giorni e i voti saranno registrati in modo da evitare contraffazioni dall’esterno. Se durante le votazioni dovesse essere reso irraggiungibile il sito per qualunque motivo riprova più tardi nella giornata.

  • Come posso controllare che il mio voto sia andato a buon fine?

La pagina del voto ti dirà quanti voti hai utilizzato e chi hai scelto.
Alla fine delle votazioni saranno resi disponibili tutti i singoli voti ricevuti dai candidati ovviamente in modo anonimo. Il singolo votante potrà vedere dove sono stati conteggiati i suoi tre voti tramite dei codici di controllo.

  • Cosa succede se sbaglio a votare?

Non è possibile cambiare il voto una volta che l’hai fatto.

  • Come faccio a votare?

Qualche giorno prima del voto ti saranno fornite le indicazioni su come fare.

  • Ho dimenticato la password. Come devo fare?

Vai su questa pagina http://www.beppegrillo.it/movimento/passrecovery.php e fatti rinviare la password

  • Ho cambiato email. Come devo fare?

Puoi usare la tua email precedente e password per accedere all’are del voto. Ma non ti arriverà via email nessuna comunicazione. Non puoi cambiare l’email sul sistema in questo momento.

  • Chi ha rinunciato al proprio incarico precedente da eletto può candidarsi?

No, l’unica eccezione è se le dimissioni erano parte della rotazione annuale prevista da alcuni gruppi e quindi non relativa a motivazioni personali. Chi ha lasciato il proprio incarico per motivi vari personali non può candidarsi. Questo è un impegno che tutti i candidati hanno accettato all’atto della candidatura.

  • Perchè in alcune circoscrizioni possono candidarsi gli iscritti al movimento?

Per avere piena rappresentanza di tutte le circoscrizioni in Parlamento per le votazioni on line è stata estesa la possibilità di candidarsi a tutti coloro che risultano iscritti al MoVimento 5 Stelle al 31-12-11 con un profilo certificato (con documento inviato e verificato) nelle seguenti regioni: – Basilicata – Calabria – Molise – Trentino Alto Adige – Umbria Tutti coloro i cui profili rispettano le condizioni sopra riportate possono accedere al proprio profilo al cui interno troveranno la domanda di adesione per candidarsi.

  • Se penso di avere i requisiti ma non vedo la domanda di candidatura nel profilo cosa devo fare

Nel caso qualcuno ritenga di avere i requisiti per candidarsi, ma non ha trovato la richiesta di candidatura all’interno del proprio profilo nel portale del MoVimento 5 Stelle, può compilare questo form (è necessario effettuare il login).

  • Come verranno inseriti i candidati al senato nelle regioni con più circoscrizioni?

Verranno per primi quarantenni (al 28 febbraio 2013) dalle liste per ogni circoscrizione. In caso di due circoscrizioni nella stessa Regione, prima il primo quarantenne della circoscrizione 1, poi il primo della circoscrizione 2, poi il secondo della circoscrizione 1, poi il secondo quarantenne della circoscrizione 2 e così via. L’inclusione dei senatori sarà fatto in modo proporzionale rispetto alle circoscrizioni della stessa regione. Come proporzione si utilizzerà il numero massimo per legge di candidati in lista per la Camera di una circoscrizione rispetto al massimo totale per la Regione nel suo complesso. Nel caso ad esempio della Lombardia, dove Lombardia 1 ha un massimo di 40, Lombardia 2 di 43, Lombardia 3 di 15; l’apporto per le liste del Senato che richiede 22 candidati Senatori (secondo la regola di queste votazioni di colmare almeno il minimo di legge [16] + 6) che saranno presi rispettativamente 9 da Lombardia 1, 10 da Lombardia 2, 3 da Lombardia 3.

LINK INFORMAZIONI UTILI