ARIA DI CAMBIAMENTO NELL’ UNIONE MONTANA

Il pomeriggio del 26 Luglio è stato eletto il nuovo Presidente dell’Unione Montana Esino Frasassi. Passaggio obbligato visto che il precedente Presidente era l’ex sindaco Sagramola. Per dare un forte segno di discontinuità è stata rinnovata l’intera Giunta che, attualmente, era formata dai soli due assessori Renzo Stroppa in veste di vice presidente con delega al Parco e Tommaso Borri (sindaco di Serra San Quirico). Con le precedenti procedure era stata composta una Giunta formata da 2 assessori, oltre al presidente, dove la rappresentanza del comune di Fabriano risultava difficilmente comprensibile: su 4 comuni solo 2 erano rappresentati. Oggi quindi si è proceduto con l’elezione del nuovo presidente che, secondo statuto, deve essere indicato dal sindaco del comune più popoloso, ossia il sottoscritto. Con gli altri sindaci abbiamo concordato il nome di Ugo Pesciarelli, sindaco di Sassoferrato, mentre il sottoscritto è stato indicato come vicepresidente con delega al Parco. La nuova Giunta, nel rispetto di quanto consentito dal regolamento, sarà formata dai 4 sindaci per dare rappresentanza a tutti i territori coinvolti. Il tutto si è svolto in un clima di apertura e condivisione e credo si sia trattato di un bel momento che segna una forte novità. Ora dovremo cercare di dare una nuova immagine all’ente attivando quella condivisione di servizi e funzioni che fino ad oggi è un pò mancata. Auguro buon lavoro al neo presidente Pesciarelli e ringrazio gli altri sindaci Porcarelli e Borri per la fiducia che hanno mostrato nei miei confronti.

Gabriele Santarelli – Sindaco di Fabriano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *