L’ignoranza ci impoverisce

Nonostante l’ostentata sicurezza, il tono asciutto, le frasi brevi e ben scandite possano trarre in inganno, Renzi è ignorante.
Dieci minuti di navigazione in Internet sono sufficienti per capire quanto la sua ignoranza sia diffusa.

Prendiamo il referendum appena passato.

Ad esempio Renzi ignora che i quesiti referendari erano 6. Ne abbiamo votato uno soltanto perché 5 di questi sono stati recepiti, cioè, detta in modo semplice, hanno vinto “a tavolino” perché inseriti nella legge “Sblocca Italia”. Eppure lui parla di sconfitta di chi li ha proposti. (vedi il paragrafo “2. Le regioni hanno già vinto”)

Un altro fatto che ignora è che sarebbe bastato approvare una legge per accorpare il referendum con le imminenti amministrative e, tra costi diretti e indiretti, avremmo risparmiato circa 300 milioni di euro. (cito una delle tante fonti).

Renzi gioisce per aver salvato 11 mila posti di lavoro. Però ignora che le fonti di energia rinnovabili creano più lavoro delle fonti fossili, circa 10 volte tanto. Se lo sapesse, immagino che sarebbe felice di agevolare la creazione di 110 mila posti di lavoro. Un passivo di 99 mila. (fonte).

Ma soprattutto.
Renzi ignora che l’Europa ha avviato una procedura di infrazione per violazione della Direttiva 94/22a (fonte), sospesa temporaneamente in attesa proprio dell’esito del referendum. Ignora il fatto che dovremo pagare 10.000.000 di euro più una mora di 700.000 euro per ogni giorno di ritardo per aver infranto una norma. E la norma infranta sembra davvero semplice quanto di buon senso: le concessioni pubbliche non possono essere affidate allo stesso soggetto in eterno. Immagino che se l’avesse saputo, invece di intimare l’Italia a non votare, avrebbe informato tutti di questo problema.

Riassumendo. Renzi ignora di aver perso 5 a 1, di aver buttato via 310.000.000 dei nostri soldi (più eventuale mora), e di ostacolare un’economia energetica green che creerebbe molti posti di lavoro (e che ha l’unico difetto di non finanziare le campagne elettorali).

Se però mi sbaglio, cioè se Renzi non fosse ignorante, allora sta deliberatamente nascondendo molte verità a discapito del Bene Pubblico: e allora è grave. Quindi continuo a sperare che Renzi sia ignorante… anche se un Presidente del Consiglio ignorante… si insomma… non è proprio un gran bene per una Nazione. Eppure in molti non la pensano come me.

L’ignoranza finirà.

Ma finché dura, ci costa cara!

SAGRAMOLA: REFERENDUM ? NO GRAZIE !!!

Scadrà il 12 Febbraio il termine ultimo per aderire alla richiesta di referendum abrogativo della riforma sanitaria regionale. Mentre altri comuni richiedono il referendum con approvazione in consiglio comunale (Montelabbate, Castelfidardo, Osimo) FABRIANO SI DEFILA.
DOPO ORE DI TREPIDA ATTESA è finalmente giunta la risposta del Sindaco Sagramola alla richiesta di indire un Consiglio Comunale urgente per valutare la proposta referendaria del M5S. Quella stessa riforma, che in un prossimo futuro porterà ad un ridimensionamento della nostra struttura ospedaliera i cui primi effetti si traducono nella chiusura del “punto nascite”.

Mentre il sindaco di un comune a noi vicino (Osimo), con il quale Fabriano condivide la chiusura del “punto nascite”, si esprime favorevolmente alla richiesta presentata dai nostri Consiglieri Regionali, Sagramola ci fa sapere che:

“….QUESTA AMMINISTRAZIONE NON E’ CONTRO LA RIFORMA SANITARIA, MA DISSENTE SULLE MODALITÀ’ ATTUATIVE AVVENUTE NELL’ULTIMA PARTE DEL 2015”

sagramola

Ancora una volta constatiamo la volontà di non dare la possibilità ai cittadini di esprimersi sui temi importanti. E’ oltretutto evidente la pochezza del respiro politico della nostra amministrazione, INUTILE INCONTRARSI CON CERISCIOLI PER ELEMOSINARE LA SALVEZZA DEL NOSTRO PUNTO NASCITE QUANDO LA SANITÀ REGIONALE VIENE FATTA A PEZZI.

Noi non ci arrendiamo, se mancano 20 SINDACI CORAGGIOSI troveremo allora 20000 CITTADINI CON LE PALLE !!

MoVimento 5 Stelle Fabriano

LA TRUFFA DEL SALVABANCHE!

PER INFORMAZIONI SULLA DIRETTA STREAMING SEGUICI SU FACEBOOK

Movimento Cinque Stelle Fabriano

12493941_949055675182547_8345011744075248999_o

12494891_948710581883723_2867216902688054557_n